Medium

Frasivolanti è anche su Medium

charles-etoroma-374017-unsplash

Photo by Charles Etoroma

Quando il manager chiede consigli allo stagista, Socrate da qualche parte esulta

Di click facili, denaro e altre creature ordinarie

Mio nonno, le arance sbucciate, i taralli scaldati

Per trovare la tua strada ti devi smarrire. E a volte la trovi in un libro

Donare un pezzo della propria strada

Enter e Backspace: la storia dei miei tasti deboli

La società e il lavoro sono la nostra immagine riflessa allo specchio

Un pacco di farina, un pacco di zucchero

Giornale studentesco Skakkinostri: carta e parola sopravvivono in tempi iperconnessi

Sulla nostra pelle. Le storie degli altri ci scorrono addosso, cucite come ferite

I maestri, la lievitazione e i lavori ben fatti

Il vaso rotto si ricompone. Rileggere un articolo e sorprendersi a piangere

L’uomo sogna di volare

Quando la rabbia ti salva e scrivi la prima strofa della tua My Way

La visione dall’alto e l’importanza delle persone per vivere il lavoro con occhi nuovi

Occhi accoglienti, animo attento. Ketty: dolce ricordo di vivida empatia

Tutti abbiamo bisogno di una mano che ci stringa. Tutti abbiamo paura

Siamo leve vulnerabili, ma pur sempre leve

Per far ridere, a volte ho fatto piangere

Denigrare gli altri rimpicciolisce noi e ciò che scriviamo

Il mondo con le lenti degli altri

“Il lavoro è bellezza”

L’uomo dev’essere “studiatore”

Gli amici

Padre: il fischio di un treno che parte, le rime di una canzone

Ridi in pace

Il mio #PlayCopy 2018

Là dove andrai sarai sempre più straniero

Viaggiare. Esplorare. Vivere.

Gli errori del singolo non sono errori del gruppo

La paghetta non paga

Ascolto, Fiducia, Conversazione. Ricomincio da tre

Fotografare è un vizio

Lettera a te stessa adolescente

San far tutto o forse niente. Da domani si vedrà

Il tour di Niccolò Fabi è una somma di piccole cose
Dammi un motivational che mi taglio le vene

L’ostilità chiude il dialogo, alza barriere. Intervista a Rosy Russo

Ho scritto l’hashtag sulla sabbia

La sconfitta non è definitiva fino a quando non ti arrendi. Anna Rita Sidoti

Avanti c’è un post. Il libro di Mark Mc Candy ha il gusto di un sorriso

Un bravo recruiter non cataloga le Persone. Intervista a Osvaldo Danzi

Recommendation scritte come il libro Cuore? Edmondo cosa hai combinato!

Frasivolanti. Perché (anche) qui? Perché ora?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...