All’amico che non ho ancora conosciuto

I fianchi pesanti sembra stiano trasportando enormi massi, il petto è gonfio ma non sai di cosa. Fai fatica a reggere il groviglio che ti si appoggia sul cuore e la gola si è trasformata in una matassa avviluppata su se stessa.
Nulla di strano o innaturale, è solo la vita che si dispiega. La vita che si mostra nella sua infame e brutale bellezza, scomoda da accettare, dura da digerire, impossibile da comprendere ma allo stesso tempo dolce, conciliante, comprensiva, emolliente. Continua a leggere

Annunci

Lettera a te stessa adolescente

Hai passato una bella serata?
Sì, in fin dei conti sei contenta. Hai salutato gli amici e ora sei rientrata a casa in punta di piedi per non svegliare nessuno.
Rigiri la chiave nella serratura e togli le scarpe. Se hai voglia ti strucchi, altrimenti di corsa nel letto tra le coperte e il pigiama. In quello spazio tutto tuo in cui la mente vaga.

In quello spazio in cui immagini un futuro luminoso di cui sei impaziente di costruire la strada. Così chiudi gli occhi, almeno per sognarlo mentre aspetti che diventi reale. Continua a leggere

Il tour di Niccolò Fabi è una somma di piccole cose

Chiudi gli occhi ed immagina una gioia, molto probabilmente penseresti a una partenza.
Chilometri di rotaie, due treni, ore di attesa guardando i bagnanti dal finestrino e olive ascolane di un self service hanno accompagnato il viaggio verso Macerata, sabato 26 agosto 2017. Il viaggio verso il concerto di Niccolò Fabi allo Sferisterio. Continua a leggere

La sconfitta non è definitiva fino a quando non ti arrendi – Anna Rita Sidoti

Si chiama Una Storia Semplice ed è il film di Goffredo d’Onofrio e Giuseppe Garau sulla favola sportiva e umana di Anna Rita Sidoti.
Donna, moglie, mamma, amica, atleta, campionessa di marcia che ha raggiunto le più alte vette del mondo muovendo i suoi piccoli passi da un paesino della Sicilia.
Anna Rita ha rappresentato la perseveranza nello sport ma anche nella battaglia più grande: quella per la vita.
Ho chiesto a Giuseppe e Goffredo cosa li abbia spinti ad incrociare la propria vita con quella di Anna Rita Sidoti.
Il confronto è stato sorprendente e disarmante, come Anna Rita. Continua a leggere

Fotografare è un vizio. Nutrirei di memoria ogni sguardo

“Son tentata di scattare in ogni momento, nutrirei di memoria ogni sguardo che la realtà mi regala e mi infligge.”
Con queste parole Carmela Lovero, fotografa cresciuta con i reportage di guerra e lo studio fotografico Acidicolori, comincia a parlarmi della sua visione lasciandosi ispirare da un bicchiere di rosato e da una frittura di mare. Continua a leggere

L’ostilità chiude il dialogo. Intervista a Rosy Russo di Parole O_Stili

Non potevo desiderare regalo migliore per la giornata internazionale della donna: Rosy Russo ha risposto ad alcune mie domande sul progetto Parole O_Stili e il risultato è questa intervista per riflettere sul futuro della comunicazione.
Sono felice che Rosy abbia accettato di donarmi un po’ del suo tempo per riflettere insieme. Continua a leggere

Parole Ostili: un progetto per la comunicazione non ostile

Parole Ostili è un evento che si svolgerà il 17 e 18 febbraio 2017 a Trieste.
Oltre a rappresentare un’occasione di confronto su temi legati alla comunicazione, il progetto si propone come una community inclusiva che richiede a tutti la partecipazione nella realizzazione del Manifesto della comunicazione non ostile. Continua a leggere