BreviPensieri #3: gentilezza a casaccio

Un nuovo lunedì ha appena aperto una settimana che sarà preludio del Natale.

Buoni propositi per la festa che si avvicina? Mangiare meno, amare di più, badare all’immateriale più che al materiale? La fine di un anno, si sa, è un momento di bilanci ma per qualcuno è un momento di bilance. Nel senso che sono le bilance a lavorare di più quando tutti sono in ferie e sono loro a faticare il doppio per sostenere il nostro peso.
Ecco il BrevePensiero #3.
Oggi parlo di gentilezza quindi prendete appunti! Come sempre, buona lettura. ✈ 

★  ★  ★  ★  ★  ★  ★  ★  ★  ★  ★  ★  ★  ★  ★  ★  ★  ★  ★  ★  ★  ★  ★  ★  ★  ★  ★  ★
Praticate gentilezza a casaccio
diceva qualcuno.

Ok, siamo d’accordo ma mica tanto a casaccio ché poi ci si sbaglia.
Riponetela con molta cura. Mai mischiare i colorati con i bianchi gentili e la plastica gentile nel bidone delle frasi che, se conti fino a dieci, forse sarebbe meglio non dire.
Vietato riporre le parole nel posto sbagliato e le proprie frustrazioni nel cartone dei consigli da dispensare ad ogni costo.

Solo il cacio potete metterlo a casaccio dove volete, sempre ammesso che il piatto nel quale lo versate sia il vostro.

Laura Ressa

Licenza Creative Commons
frasivolanti di frasivolanti.wordpress.com/ è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...